Prestazioni

Filtra per
Filtra per
53 risultati

Ecografia transvaginale

Scopri di più Richiedi una prenotazione

Ecografia transvaginale

L'ecografia transvaginale è un esame di diagnostica per immagini, che indaga la morfologia e lo stato di salute degli organi genitali interni femminili.

A cosa serve

L'ecografia transvaginale viene tipicamente eseguita su donne con problemi di infertilità, sanguinamenti anomali, dolori pelvici di origine ignota, amenorrea, malformazioni congenite di utero ed ovaie, e dinanzi al sospetto di tumori od infezioni. Può essere eseguita anche in gravidanza per la capacità di evidenziare più precocemente le immagini dell'embrione ma anche qualora si renda necessaria una miglior visualizzazione delle strutture adiacenti alla cervice.

Come si svolge

L’esame viene effettuato preferibilmente a vescica vuota. La paziente viene fatta distendere in posizione supina su un lettino in posizione genecologica. La sonda, cosparsa di lubrificante sterile, viene inserita con delicatezza nella vagina.
Richiedi una prenotazione
Medici
Scopri le convenzioni con assicurazione e fondi

Elettrocardiogramma

Scopri di più Richiedi una prenotazione

Elettrocardiogramma

L’elettrocardiogramma è un esame diagnostico ambulatoriale che permette di registrare e visualizzare graficamente l’attività elettrica del cuore. è possibile scoprire l’eventuale presenza di una malattia cardiaca o di un disturbo del ritmo (aritmia) o di conduzione.

A cosa serve

Questo esame può essere eseguito a riposo oppure sotto sforzo. A riposo permette di misurare il ritmo del cuore , può essere utile per individuare eventuali aritmie. Quando è eseguito sotto sforzo invece può essere di aiuto per la diagnosi di patologie cardiache latenti.

Come si svolge

Per svolgere l’esame vengono applicati sulla pelle del paziente alcuni elettrodi, collegati attraverso fili elettrici a un apparecchio chiamato elettrocardiografo. Gli elettrodi e i fili captano e trasmettono l’attività elettrica del cuore all’elettrocardiografo che la elabora e la stampa sotto forma di un tracciato grafico (elettrocardiogramma).
Richiedi una prenotazione
Medici
Scopri le convenzioni con assicurazione e fondi

Elettroencefalogramma (EEG)

Scopri di più Richiedi una prenotazione

Elettroencefalogramma (EEG)

L’elettroencefalogramma (EEG) è un esame diagnostico che, grazie agli elettrodi posizionati sul cuoio capelluto, misura l’attività elettrica cerebrale, riproducendola, su uno schermo, sotto forma di una serie di onde.

A cosa serve

L’elettroencefalogramma è un esame che viene utilizzato principalmente per la diagnosi e il monitoraggio dell’epilessia. Viene talvolta prescritto anche a pazienti affetti dal cancro, perché sia i tumori primitivi del cervello, sia le eventuali metastasi cerebrali, possono provocare epilessia. Viene suggerito anche in caso di un sospetto di infiammazione del sistema nervoso e per diagnosticare i disturbi del sonno. Infine, può essere utile come esame complementare in caso di cefalea, traumi cranici e altre malattie neurologiche.

Come si svolge

Per svolgere l’esame vengono, prima di tutto, applicati gli elettrodi al paziente. Tramite una siringa senza ago viene inserito un gel conduttore sull’elettrodo e, muovendo la punta dell’ago, si spostano i capelli per migliorare il posizionamento dell’elettrodo. Durante la registrazione non si percepisce nulla ma è obbligatorio rimanere rilassati e fermi per ottimizzare la registrazione del segnale elettrico cerebrale e ridurre gli artefatti di origine muscolare e da movimento. Normalmente gli elettrodi vengono montati secondo uno schema fisso (sistema 10-20) su tutte le parti del cuoio capelluto. Poiché ogni elettrodo riflette in prima linea l’attività della parte cerebrale più vicina, l’EEG è in grado di fornire informazioni non solo su attività elettriche anomale, ma anche sulla loro localizzazione.
Richiedi una prenotazione
Medici
Scopri le convenzioni con assicurazione e fondi

Estrazione del dente o exodonzia

Scopri di più Richiedi una prenotazione

Estrazione del dente o exodonzia

L'exodonzia, o estrazione del dente, è un’operazione che ha lo scopo di avulsione di un dente o parte di esso non più recuperabile. È necessario provvedere all'estrazione anche in caso di necessità protesiche od ortodontiche.

A cosa serve

L’estrazione del dente è necessaria in caso problematiche al dente che lo rendono irrecuperabile ma anche per necessità protesiche od ortodontiche.

Come si svolge

Per eseguire l’estrazione è necessario, prima di tutto, anestetizzare il dente malato o che riscontra problemi. Successivamente si estrae semplicemente il dente con appositi strumenti (elevatore e pinza), esercitando una pressione più o meno importante su di esso.
Richiedi una prenotazione
Medici
Scopri le convenzioni con assicurazione e fondi

Implantologia orale

Scopri di più Richiedi una prenotazione

Implantologia orale

L'inserimento di impianti endo-ossei trova come obiettivo la creazione di un supporto per le protesi che devono sostituire i denti mancanti. Gli impianti possono essere impiegati nella sostituzione di un singolo dente o di molti denti vicini (in mancanza di pilastri naturali), oppure per ancorare protesi mobili altrimenti poco stabili per la mancanza di cresta ossea.
Richiedi una prenotazione
Medici
Scopri le convenzioni con assicurazione e fondi

Mappatura dei nei

Scopri di più Richiedi una prenotazione

Mappatura dei nei

La mappatura dei nei è un esame che consiste nell’acquisire le immagini macroscopiche e dermoscopiche di essi. Le immagini demoscopiche si acquisiscono con una apposita telecamera dotata di lente che si appoggia su ogni neo per cogliere immagini non visibili a occhio nudo.
Richiedi una prenotazione
Medici
Scopri le convenzioni con assicurazione e fondi

Odontoiatria conservativa

Scopri di più Richiedi una prenotazione

Odontoiatria conservativa

L'odontoiatria conservativa è un insieme di procedure e tecniche che consistono nella ricostruzione di denti o parte di essi, mancanti a causa di carie o fratture.
Richiedi una prenotazione
Medici
Scopri le convenzioni con assicurazione e fondi

Ortodonzia

Scopri di più Richiedi una prenotazione

Ortodonzia

L'ortodonzia è la disciplina odontoiatrica che si occupa dello studio, della diagnosi e della terapia della posizione anomala di uno o più elementi dentali, per il danno che questa alterazione porta sull'estetica del volto e sulle funzioni della respirazione, masticazione e fonazione.  

A cosa serve

Si occupa della correzione delle malformazioni dei mascellari e delle alterazioni della crescita e dello sviluppo degli stessi, al fine di determinare una correzione stabile della malocclusione esistente. La pratica ortodontica si avvale di: apparecchiature ortodontiche fisse e mobili, di terapie chirurgiche, di terapie biomeccaniche, del trattamento chirurgico-ortodontico dei denti inclusi e trasposti, dell'ortodonzia dell'adulto e pre-protesica, della contenzione.
Richiedi una prenotazione
Medici
Scopri le convenzioni con assicurazione e fondi

Peeling

Scopri di più Richiedi una prenotazione

Peeling

Il peeling è una tecnica dermatologica che ha lo scopo di eliminare le cellule della pelle a vario grado di spessore utilizzando appositi agenti chimici. Il suo obiettivo è quindi quello di promuovere la ristrutturazione della pelle.
Richiedi una prenotazione
Medici
Scopri le convenzioni con assicurazione e fondi

Prick test (prove allergiche)

Scopri di più Richiedi una prenotazione

Prick test (prove allergiche)

I prick test sono test cutanei per il controllo della reazione allergica a diversi tipi di sostanze. Infatti, mediante inoculo transdermico di determinati allergeni, è possibile saggiare la risposta immunitaria. Se in corrispondenza dell’applicazione si verifica un’eruzione cutanea, sotto forma di rash, pomfi o chiazze rosse, il paziente è molto probabilmente positivo a quel tipo di allergene e può essere formulata una diagnosi.

Come si svolge

L’esame consiste nell’inoculo, a livello della faccia volare dell’avambraccio, di piccole quantità di diversi allergeni sospettati di provocare la reazione.
Richiedi una prenotazione
Medici
Scopri le convenzioni con assicurazione e fondi

Protesi fissa

Scopri di più Richiedi una prenotazione

Protesi fissa

Le protesi dentarie fisse consentono di sostituire i denti mancanti o danneggiati. Sono fisse perché vengono applicate in modo permanente, cioè non possono essere rimosse dal paziente perché cementate ai denti naturali o a radici artificiali.  

A cosa serve

Si utilizzano per ricostruire l’arcata dentale in casi di mancanze o processi destruenti.
Richiedi una prenotazione
Medici
Scopri le convenzioni con assicurazione e fondi

Protesi mobile

Scopri di più Richiedi una prenotazione

Protesi mobile

La protesi mobile ha l’obiettivo di sostituire una parte o l’intera arcata dentaria e ha la caratteristica di poter essere rimossa dal paziente allo scopo di eseguire l’igiene quotidiana. 
Richiedi una prenotazione
Medici
Scopri le convenzioni con assicurazione e fondi
Villa Silvana
Contatta il CUP della tua regione o la struttura
per maggiori informazioni sulle prenotazioni in convenzione con il SSN.
Oppure compila il form per richiedere una prenotazione in regime privato o assicurato
*I campi sono obbligatori

Villa Silvana

Viale Europa, 1/3 - 04011 Aprilia (LT)

Richiedi informazioni Contatta la struttura Invia segnalazioni
Villa Silvana
Contattaci per inviare la tua segnalazione

Per migliorare l’esperienza e il nostro servizio inviaci i tuoi suggerimenti e osservazioni.

Società di Gestione

Villa Silvana spa

C.F. e P.IVA 05616331004

REA MI 2570579 Camera di Commercio di Milano, Monza, Brianza e Lodi

Capitale Sociale € 1.500.000,00 i.v.

Viale Cassala, 22 - 20143 Milano

PEC: villasilvana@pec.it

Trasparenza

DPO - Data Protection Officer
Responsabile Protezione dei Dati
SLCDPO srls
dpo@korian.it
Resta in contatto, iscriviti alla nostra newsletter
Scopri tutte le strutture sanitarie sul territorio nazionale