Indietro

Chirurgia della spalla

Area chirurgica
Strutture che trattano la specialità
Si tratta della branca dell’ortopedia che tratta la patologia che affliggono la spalla. Si tratta di una articolazione dotata di ampi gradi di libertà e per questo è soggetta a patologie traumatiche (anche di interesse sportivo) e degenerative. Essa spazia dal trattamento dell’instabilità ricorrente, dalle lesioni dei tendini della cuffia dei rotatori fino alla chirurgia protesi di spalla. Per esempio, nei pazienti affetti da artrosi quando la cartilagine è così usurata da aver determinato la scomparsa dello spazio articolare tra l’omero e la scapola, con conseguente deformazione a carico delle superfici articolari e la comparsa di osteofiti (escrescenze). La chirurgia protesica della spalla è indicata anche nei casi di osteoartrite, una forma degenerativa legata all’usura per l’avanzare dell’età che porta le ossa a sfregare l’una contro l’altra, proprio come avviene nell’artrosi, o nei pazienti affetti da artrite reumatoide o osteonecrosi  

Patologie trattate

Artrosi con conseguente deformazione a carico delle superfici articolari e la comparsa di osteofiti (escrescenze); instabilità ricorrente, lesione o degenerazione a carico della cuffia dei rotatori.

Elenco Strutture che trattano la specialità

Filtra per
  • Tipologia