Indietro

Agobiopsia della prostata

Richiedi una prenotazione
Contatta il CUP della tua regione o le nostre strutture
per maggiori informazioni sulle prenotazioni in convenzione con il SSN.
Oppure compila il form per richiedere una prenotazione in regime privato o assicurato
*I campi sono obbligatori
La biopsia della prostata è un esame diagnostico; ha come obiettivo quello di prelevare dei piccoli campioni di tessuto prostatico che vengono poi analizzati per confermare oppure escludere la presenza di un carcinoma prostatico.

A cosa serve

Qualora si riscontrassero uno o più dei seguenti elementi, è bene ricorrere a una biospia prostatica: • elevati valori ematici di PSA (antigene prostatico specifico); • quadri sospetti emersi durante l'ecografia prostatica transrettale; • percezione di formazioni anomale durante l'esplorazione rettale della prostata.

Come si svolge

Durante l’esame il paziente si trova generalmente sdraiato su un fianco. Dietro guida ecografica e previa esecuzione di anestesia locale, l'urologo esegue le biopsie prostatiche, prelevando 8/16 frammenti di prostata sulla base degli accertamenti da fare.